I figli di asac

“Serena Maffia narra in maniera naturale”, disse Claudio Damiami di lei, a Palazzo Valentini a Roma anni fa presentando un suo romanzo, “… c’è a chi viene naturale,  per lei la narrazione è qualcosa di spontaneo”. E così spontaneamente la scrittrice di racconti e romanzi “per adulti” (ricordiamo “Sveva va veloce”, “Le passioni di Ginevra” o “Meglio grande”), che nel 2010 aveva pubblicato la sua prima fiaba dedicata alla figlia Ginevra Blu (Blu, Milano 2016) ci regala un romanzo interamente dedicato ai ragazzi “I figli di asac” Historica Edizioni, in libreria a settembre 2018!

IMG_20180822_103111Quattro generazioni si riuniscono nella casa in cui vivono la bisnonna Mimma con la figlia Rose e il marito Dane. Ad arrivare sono le loro tre figlie: Stella, Lana (con il marito Claud) e Faith (con l’amica belga Aline). La miscela dei loro caratteri esplode in discussioni pretestuose e divertenti che ravvivano il non semplice menage familiare, quando i tre piccoli scoprono di avere uno speciale potere, grazie al quale possono sentire e vedere un piccolo fantasma che si è smarrito nel mondo dei vivi. Dopo l’iniziale spavento, i “figli della casa”, con la complicità di Stella e del fantasma della Mimma (morta a seguito di un incidente domestico), si impegnano per farlo tornare nella luce. Scoprono così che il bambino-fantasma altri non è che…

Insomma un romanzo divertente e appassionante da non perdere per grandi e piccini!